Contenuto Principale

| Marce e Corse

| Manifestazioni e tempo libero

Gino Santi lascia il mondo della boxe dopo mezzo secolo: 'Mi do alla bici'. Passaggio non facile per l'Union Ring

Gino Santi lascia il mondo della boxe dopo mezzo secolo: 'Mi do alla bici'. Passaggio non facile per l'Union Ring

L'ultimo Santo Stefano pugilistico è stato dedicato a Bepi Ros. Il 4° Memorial Marcel Pobwe, intitolato al maestro scopmarso della Union Boxe Ring di Castelfranco Veneto, è stato organizzato anche per dare aiuto al campione veneto della boxe Bepi Ros, che sta lottando con l’Alzheimer.

Anche un valore sociale nell'azione del sodalizio castellano. Ma intanto dopo ben 47 anni di attività, dei quali gli ultimi tre da presidente, Gino Santi lascia ha lasciato il club. Nel quale è stato tutto, factotum da sempre. Non sarà facile sostituirlo poiché Gino Santi in quasi mezzo secolo ha rappresentato la boxe Castellana. E' stato pugile, maestro, organizzatori e dirigente. Fiore all'occhiello, aver riportato agli onori delle cronache il Santo Stefano pugilistico, eventi pugilistico diventata un "cult" per gli appassionati trevigiani, ma non solo.

Gino Santi lascia il mondo della boxe dopo mezzo secolo: 'Mi do alla bici'. Passaggio non facile per l'Union Ring

«Troppe responsabilità e poca collaborazione - si è lasciato scappare Santi nel giustificare la sua dolorosa decisione - ma in questo momento vorrei comunque ringraziare alcune persone che mi sono state vicine in questi anni, il sindaco e presidente della Provincia Stefano Marcon, l’assessore Gianluca Didonè e poi gli amici sponsor». Santi ha ringraziato anche Roberto Simionato, coach della palestra di via Podgora, con l'augurio di trovare uno staff positivo per portare avanti la boxe a Castelfranco. Santi rimarca il ruolo ricoperto in Italia visto che Castelfranco ha ospitato pugili come Patrizio Oliva, Bepi Ros, Dante Canè, Boschiero, Cristian Sanavia, Damiani, oltre ai mondiali militari e ai campionati italiani».

Ma a cosa si dedicherà adesso Santi? La risposta è sorprendente: alla bici. «Sì, è la mia seconda passione» conferma l'ex presidente. Per la storia dell'Union Boxe Ring di Castelfranco una pagina non facile.

Gabriele Zanchin

Foto di Gino Santi: by Da_Fu Davide Furlanetto per gentile concessione

Al centro: locandina della riunione di dicembre per Bepi Ros

| TRAIL DEGLI EROI

| FORZA E CONCENTRAZIONE

 

| LA CORSA PIU' PAZZA


© Littera srl Officina Editoriale Tel. 0424 833717 | P.IVA 03227510249 | Il grande Sport | Registrazione tribunale Bassano del Grappa n. 8/2004

Progetto StiKa©

| Realizzato da Progetto StiKa |