Contenuto Principale

| Marce e Corse

| Manifestazioni e tempo libero

Camminata con i bastoncini, crescono il numero dei praticanti e la passione agonistica per il nordic walking

Camminata con i bastoncini, crescono il numero dei praticanti e la passione agonistica per il nordic walking

“Ogni passo conta” è il motto della Scuola nordic walking Bassano, uno dei sodalizi che promuove la "camminata coi bastoncini". Il suo team race ha ottenuto ottimi risultati nei circuiti agonistici nazionali e non. L'annata è stata ricca di soddisfazioni

per il gruppo coordinato dal maestro Gianfranco Cinel e dallo staff di istruttori. La disciplina sportiva raccoglie sempre più appassionati e, oltre a promuovere uno sport per tutti, vede aumentare la partecipazione ai momenti agonistici.

La Scuola nordik walking Bassano opera nel Vicentino dal 2010 per la promozione e la conoscenza della disciplina. Certificata dalla Scuola italiana nordic walking propone lezioni itineranti infrasettimanali e nel week end, organizza corsi base ad avanzati per l’apprendimento della corretta tecnica del nordic walking ed eventi come una delle 7 tappe del campionato nazionale agonistico Fidal Nordic Walking , nel mese di giugno, che ha visto protagonisti un centinaio di atleti da tutta italia sfidarsi nei 10 km della gara maschile e i 5 km di quella femminile , e una delle tappe della camminata ludico motoria “Challenge 2017 Sinw” che ha fatto conoscere il territorio bassanese alle centinaia di camminatori sopraggiunti per l’evento.

A conclusione dei circuiti agonistici nazionali, il gruppo di sportivi bassanesi ha segnato diversi risultati di spessore, come si legge in una nota dell'associazione:
campioni d'Italia cat. maschile al campionato nazionale Fidal di Nordic Walking Circuito Tricolore;
vincitori della 5° edizione della Staffetta 4h di Feltre, una competizione a squadre di carattere tecnico, ben 27 le squadre partecipanti;
secondi classificati al trofeo a squadre al circuito di Nordic Walking Giro Nordic, dietro solo ai padroni di casa dell’Argo.

Inoltre sono arrivati diversi titoli nazionali e regionali individuali di categoria:
Gaia Bollini campionessa italiana M45 al campionato nazionale Fidal, seconda al campionato regionale cat.M45, seconda al circuito Giro Nordic cat. Sprint;
Marianna Scotton terza classificata M45 al campionato nazionale Fidal;
Antonello Favaro campione italiano M50 al campionato nazionale Fidal, campione regionale, vincitore del Circuito Giro Nordic cat. Sprint e della Combinata.
Walter Aragone campione italiano M40 al campionato nazionale Fidal, campione regionale M40.
Silvano Zanella secondo classificato M50 al campionato nazionale Fidal, secondo al campionato regionale cat. M50, secondo al Giro Nordic cat. Sprint e terzo nella Combinata;
Alberto Finco campione regionale M55;
Stefano Piludu terzo classificato di cat. M45 al campionato nazionale Fidal, terzo M45 al campionato regionale;
Piermaria Gabrieli quinto classificato al circuito Giro Nordic cat. sprint.

Molti altri atleti hanno raggiunto risultati personali gratificanti, cercando sempre di mantenere un giusto compromesso tra tecnica e velocità, come nei dettami della Scuola Italiana di Nordic Walking e sotto il controllo dei giudici della Fidal. La "scuola" bassanese ora attende nuovi adepti a bastoncini aperti, dando a tutti la possibilità di praticare la disciplina in modalità “benessere” o “fitness” o quella "sport" con il suo Team race.

| TRAIL DEGLI EROI

| FORZA E CONCENTRAZIONE

 

| LA CORSA PIU' PAZZA


© Littera srl Officina Editoriale Tel. 0424 833717 | P.IVA 03227510249 | Il grande Sport | Registrazione tribunale Bassano del Grappa n. 8/2004

Progetto StiKa©

| Realizzato da Progetto StiKa |