Contenuto Principale

| Marce e Corse

| Manifestazioni e tempo libero

Ennesimo timbro valligiano sulla canoa fluviale: dalla Valbrenta come furie Pontarollo, Maccagnan e gli altri

Ennesimo timbro valligiano sulla canoa fluviale: dalla Valbrenta come furie Pontarollo, Maccagnan e gli altri

Valbrenta sempre sugli scudi della canoa. Anche a Pescantina per il titolo italiano assoluto 2017 gara classica di canoa fluviale specialità discesa. Ancora una volta il titolo italiano è stato vinto dal ValbrentaTeam

di Solagna, nel Canale del Brenta al nord della provincia di Vicenza, già vincitrice una settimana prima in Piemonte del tricolore nello sprint. 

La squadra della Valbrenta composta da Leonardo Pontarollo, Andrea Bernardi e Davide Maccagnan distaccai rivali genovesi della Schok Wave Sports di 21” su una gara di 17 minuti.
Il tempo fatto registrare dal team è stato il secondo assoluto nell’individuale a dimostrazione di una gestione di gara e di una preparazione a dir poco da manuale.

Nelle acque dell’Adige anche la gara nazionale discesa sprint e altre soddisfazioni per il Valbrentateam: oro al vice campione junior 2017 Leonardo Pontarollo che fa fermare il cronometro con il miglior tempo anche rispetto alla categoria senior, mentre tra i cadetti la spunta la nuova promnessa valligiana Nicola Pontarollo; poi terzo Edoardo Perli e quinto Jacopo Zanoni tra i ragazzi.

Il coach Robert Pontarollo spiega che la diversificazione di varie specialità è il "segreto" del club prevedendo sedute in canoa da discesa, slalom, rafting e velocità (canoa olimpica). A conferma della multidisciplinarietà per la prima volta Lorenzo Pontarollo del Valbrentateam si è presentato a Caldonazzo, Trentino, dove c'erano 1030 iscritti: ha vinto la gara dei 2000m per 26".

«La stagione è ormai giunta al termine - commenta il dirigente Giovanni Scremin - ma rimane ancora l’appuntamento più importante, il campionato del mondo assoluto a Pau in Francia
dove in questo momento ben due dei nostri atleti, Leonardo Pontarollo e Davide Maccagnan, sono impegnati in raduno con la squadra nazionale. Il presidente Ivan Pontarollo è sempre in contatto con la sua passione per questi sport. Apprezzo l’impegno dei ragazzi e dei tecnici, ma è anche grazie alla magnifica logistica e struttura dell’Ivanteam che possiamo mettere i nostri atleti nelle migliori condizioni per allenarsi e per competere ai massimi livelli».

Foto: Davide Maccagnan da valbrentateam.it

| TRAIL DEGLI EROI

| FORZA E CONCENTRAZIONE

 

| LA CORSA PIU' PAZZA


© Littera srl Officina Editoriale Tel. 0424 833717 | P.IVA 03227510249 | Il grande Sport | Registrazione tribunale Bassano del Grappa n. 8/2004

Progetto StiKa©

| Realizzato da Progetto StiKa |