Contenuto Principale

| Marce e Corse

| Manifestazioni e tempo libero

Street athletics, da Roma a Parigi a Berlino è spettacolo. Il via in Germania, Italia Team per due terzi veneto

Street athletics, da Roma a Parigi a Berlino è spettacolo. Il via in Germania, Italia Team per due terzi veneto

Decolla il circuito di "street athletics" e inizia da Berlino. Per il Fly Europe (Berlin Fliegt il nome originale dell'evento tedesco) nell'Italia Team i due terzi sono veneti.

Come abbiamo già spiegato un anno fa, il Fly Europe è una manifestazione vicina alla gente e con contenuti speciali: ogni nazionale mette in pista e pedana tre atleti. Quest'anno sono una lunghista, una velocista (un anno fa era un atleta maschio) e un astista.

Quattro "gare" per ciascuna specialità, con il lungo misuirato gara per gara per dare ipunteggi (occhio ai nulli pertanto), l'asta conmisure a sorpresa decise dagli atleti e lo sprint sui 60 metri dove un dispositivo misura il punto più alto della velocità nei 30 metri centrali. Musica e tanto pubblico a ritmare una manifestazione molto spettacolare. Un anno fa 2 milioni collegati nella diretta tv su Ard e almeno duemila persone ad assiepare le tribune allestite ai piedi della Porta di Brandeburgo, in uno scenario fantastico.

L'Italia Team schiera i capofila stagionali. Per l'asta il padovano (neo papà) Giorgio Piantella (Carabinieri), per il lungo la vicentina Laura Strati (Atletica Vicentina Despar), per la velocità la naturalizzata toscana Audrey Alloh (Fiamme Azzurre). La novità di quest'anno è che l'evento inizia a far parlare di sé un po' di più: oltre ai due appuntamenti di Berlino (2 settembre) e Parigi al cospetto della Tour Euffel (13 sett.), si aggiunge anche Roma il 20 settembre in piazza del popolo. Obiettivo arrivare a cinque eventi europei includendo anche Londra e Madrid, per coinvolgere le cinque federazioni nazionali che compongono l'alleanza organizzativa. A Berlino comunque i team sono sei: c'è anche quello Usa, con l'olimpionica Madison Bartoletta e i "mondiali" Kendricks e Pierre.

I diciotto atleti in gara a Berlino.

Deutschland

Stabhochsprung: Karsten Dilla (TSV Bayer 04 Leverkusen)
Weitsprung: Melanie Bauschke (LAC Olympia 88 Berlin)
Sprint: Gina Lückenkemper (LG Olympia Dortmund)

USA

Stabhochsprung: Sam Kendricks (Weltmeister)
Weitsprung: Tianna Bartoletta (Olympiasiegerin)
Sprint: Barbara Pierre (Hallen-Weltmeisterin 60 m)

Großbritannien

Stabhochsprung: Joel Leon Benitez
Weitsprung: Lorraine Ugen
Sprint: Desiree Henry

Frankreich

Stabhochsprung: Baptiste Boirie
Weitsprung: Haoua Kessely
Sprint: Orlann Ombissa-Dzangue

Italien

Stabhochsprung: Giorgio Piantella
Weitsprung: Laura Strati
Sprint: Audrey Alloh

Spanien

Stabhochsprung: Igor Bychkov
Weitsprung: Juliet Itoya
Sprint: Estela Garcia

Foto: Piantella, Strati, Alloh (da Fidal)

Articoli correlati

L'atletica prova a rinnovarsi, "Berlino vola" con 5 nazionali

| TRAIL DEGLI EROI

| FORZA E CONCENTRAZIONE

 

| LA CORSA PIU' PAZZA


© Littera srl Officina Editoriale Tel. 0424 833717 | P.IVA 03227510249 | Il grande Sport | Registrazione tribunale Bassano del Grappa n. 8/2004

Progetto StiKa©

| Realizzato da Progetto StiKa |