Contenuto Principale

'Di padre in figlia', le auto storiche della fiction Rai in tour a Bassano e dintorni per un ritorno agli anni '50/80. Ci sarà la Capotondi?

'Di padre in figlia', le auto storiche della fiction Rai in tour a Bassano e dintorni per un ritorno agli anni '50/80. Ci sarà la Capotondi?

Le auto d'epoca escono dalla fiction Rai e scorrazzano per il territorio della saga televisiva, seguita da milioni di telespettatori. E' una riedizione degli anni '50/'80 quella che propone il Museo Bonfanti di Romano d'Ezzelino,

punto di riferimento per la storia del motorismo. 

Le autovetture storiche utilizzate nella fiction “Di Padre in Figlia” (la storia con perno Bassano del Grappa e il Veneto, con al centro due famiglie di imprenditori della grappa), messe a disposizione della produzione della miniserie Tv per Rai Uno da collezionisti di auto d'epoca del territorio bassanese, ritornano a scaldare i loro motori. E domenica 15 aprile 2018 si svolge l'evento “Di padre in figlia: i luoghi, gli automezzi e i personaggi della fiction Rai”. La tradizionale manifestazione primaverile di apertura del programma annuale del Cvae avrà come protagonista una selezione di auto utilizzate nelle riprese, impegnate in un tour lungo alcune delle location della storia televisiva. Il ritrovo dei partecipanti è fissato per le 9 al Museo dell'Automobile Bonfanti-Vimar a Romano d'Ezzelino, via Torino.

Il tour, con partenza alle 10, toccherà Bassano del Grappa, Marostica, Breganze e le colline prima del rientro a Bassano con fermata a Villa Angarano Bianchi-Michiel per l'aperitivo e il parcheggio auto. Poi il pranzo al ristorante Sant'Eusebio. Nel corso del momento conviviale ci sarà la proiezione di alcuni spezzoni e foto della produzione televisiva ambientata nei territori del Brenta.Gli organizzatori annunciano anche una possibile sessione di foto e autografi con gli attori della fiction che potranno presenziare all'evento. Ci sarà la star Capotondi? Non si sa.

Di certo la giornata si conclude con l’esposizione al pubblico delle vetture in piazza Garibaldi a Bassano e l’intervento delle autorità per premiare i protagonisti della fiction nella cornice del chiostro del museo civico.L'iniziativa è organizzata da Cvae-Circolo Veneto Automoto d'Epoca “Giannino Marzotto” presieduto da Stefano Chiminelli, da Vicenza Film Commission, nella persona del delegato di Bassano del Grappa Roberto Astuni, assieme al Museo dell'Automobile Bonfanti-Vimar presieduto da Massimo Vallotto. Con l’occasione verrà anche inaugurata la versione 2018 della “Galleria del Motorismo, Mobilità e Ingegno Veneto” che ogni anno si rinnova al museo esponendo delle novità inedite.

Foto da Museo Bonfanti Vimar

Ricerca / Colonna destra

 Grandi Motori 

| TRAIL DEGLI EROI

| FORZA E CONCENTRAZIONE

 

| LA CORSA PIU' PAZZA


© Littera srl Officina Editoriale Tel. 0424 833717 | P.IVA 03227510249 | Il grande Sport | Registrazione tribunale Bassano del Grappa n. 8/2004

Progetto StiKa©

| Realizzato da Progetto StiKa |