Contro la Sla, che colpisce gli sportivi (e non solo), l'iniziativa per la ricerca dei comici uniti. Video

  • Stampa
Contro la Sla, che colpisce gli sportivi (e non solo), l'iniziativa per la ricerca dei comici uniti. Video

La Sla, una malattia degenerativa terribile, che ha colpito anche molti atleti, calciatori e non solo. Molte le iniziative per sensibilizzare e aiutare chi ne soffre, spesso partite proprio dal mondo dello sport.

Stavolta il progetto di beneficenza per raccogliere fondi destinati ad un’associazione sarda che combatte la terribile malattia degenerativa si concretizza in un brano musicale cantato da tanti personaggi noti dello spettacolo.

Anche i comici sardi sono scesi in campo con una canzone e un progetto contro la Sla, Sclerosi laterale amiotrofica. L’obiettivo è di portare aiuto, far entrare un po’ di comicità nelle famiglie in difficoltà. Da un’idea di Christian Luisi è nato il progetto "Per chi non lo Sla", un titolo dato dal cabarettista Nicola Cancedda, che ha scritto anche il brano cantato da tutti i comici uniti. E' importante conoscere il progetto, visionare il video (che viaggia verso le ottocentomila visualizzazioni) per favorire la raccolta di fondi finalizzati alla ricerca, e visitare il sito "https://iostoconpaolo.saporiacolori.it/it/dona-ora"

Il video "Per chi non lo Sla"

I comici uniti stanno raggiungendo ottimi risultati attivando una raccolta fondi per la ricerca con destinataria, l'associazione sarda #IoStoConPaolo (Paolo è un cuoco di Oristano affetto da Sla), nata a Mustonate sul lago di Varese, dove si sono riuniti undici esperti di sclerosi laterale amiotroficaper la creazione di un pool di ricercatori, il Dream (Developing a Reesearch Advanced Model) Team, che lavorerà contro la Sla.

I comici sardi coinvolti nel progetto sono anche noti a livello nazionale, come Pino agli anticorpi, Marco Baz Bazzoni, Giuseppe Masia, Benito Urgu, Soleando, Battor Moritteddos, Nicola Cancedda, Tenorenis, gli Amakiaus, Francesco Porcu, Marco Piccu, Daniele Contu ed Alvin Solinas dell'associazione "Una canzone per un sorriso".

Iniziativa encomiabile quella sarda, che si aggiunge alle tante organizzate per aiutare e sensibilizzare. Nel Veneto qualche anno fa ha fatto notizia l'iniziativa di un gruppo di runner di Marostica che in occasione di una maratona hanno "portato" in gara il loro amico Daniele, ex maratoneta affetto da Sla, su una speciale carrozzina. L'articolo su Il Grande Sport fu firmato da Enrico Vivian, runner e tra gli organizzatori dell'evento.

Contro la Sla, che colpisce gli sportivi (e non solo), l'iniziativa per la ricerca dei comici uniti. Video