Contenuto Principale

| Marce e Corse

| Manifestazioni e tempo libero

I gemellini terribili del kart: Giovanni e Luigi sugli scudi

I gemellini terribili del kart: Giovanni e Luigi sugli scudi

Portacolori della Scuderia Rally Team di Pier Domenico Fiorese, i gemelli terribili Giovanni e Luigi Zarpellon, 13 anni, non si smentiscono sul kart. Dopo aver partecipato al circuito di casa a Rosà,

con un primo posto per Luigi e un secondo per Giovanni, e dopo aver vinto due titoli italiani nel 2012 e 2013 nella categoria 60 Mini Academy, ed essere stati nel 2014 e 2015 vicecampioni italiani nella categoria Academy del campionato italiano mono marca championkart, i due piloti in erba, dopo sei prove di campionato sulle piste di mezza Italia, sono andati a fare il colpaccio sulla Pista azzurra di Jesolo.

Luigi ha vinto il titolo italiano di categoria ottenendo due secondi posti nelle gare jesolane, mentre Giovanni ha colto il quarto posto finale. Dal 2011 in qua ogni annata ha regalato classifiche da record. L’assistenza in pista è seguita da mamma Laura e dalla cugina Rossella; gli assetti del telaio e le carburazioni sono affidati a papà Daniele e al cugino Simone, mentre il motore è preparato da Michele Zampieri.

Il 2017 sarà anno sabatico. I due ragazzini si alleneranno per una stagione intera nella categoria 125 con il cambio, seguendo le orme del padre. Ma non crediate che oltre al kart se ne stiano fermi. Nossignori, Luigi e Giovanni sono anche calciatori quasi full time, atleti del calcio Rosà nei giovanissimi sperimentali allenati da Alessandro Maso. Alla prima di campionato, a Legnago, hanno contribuito a vincere il match: Luigi con una tripletta, supportato dai compagni, con Giovanni tra i motorini di centro campo.

(Foto di Fabio Padovan formnita dalal famiglia degli atleti)

 

| TRAIL DEGLI EROI

| FORZA E CONCENTRAZIONE

 

| LA CORSA PIU' PAZZA


© Littera srl Officina Editoriale Tel. 0424 833717 | P.IVA 03227510249 | Il grande Sport | Registrazione tribunale Bassano del Grappa n. 8/2004

Progetto StiKa©

| Realizzato da Progetto StiKa |