Dolomiti, provincia d'Africa: Ruanda e Kenya alla Belluno Feltre run

  • Stampa
Dolomiti, provincia d'Africa: Ruanda e Kenya alla Belluno Feltre run

Doppietta africana alla Belluno-Feltre Run, nona edizione. Si impongono il ruandese Jean Baptiste Simukeka e la keniana Ruth Chebitok.

Simukeka ha corso in 1h36’22”, precedendo di 30” il keniano David Kiplagat Tum. Decisiva, ancora una volta, la salita del Casonetto. Terzo Said Boudalia, applaudito perché di casa, con maglia delal società organizzatrice, la Gs Piave 2000, in 1h37’57”.

Gara femminile dominata da Ruth Chebitok fin dal via. Nella prima metà vola, poi si ritrova affaticata e al traguardo segna 1h59’11”. Dietro di lei la trentina Mirella Bergamo, a oltre 7 minuti, terza la sarda Stefania Carola, che ha preceduto la feltrina Federica Schievenin. Circa 130 staffette hanno accompagnato lo sforzo degli atleti impegnati nella 30 km. Tutto feltrino il terzetto più veloce: Lucio Sacchet, Nicola Spada e Federico Polesana vincono in 1h37’29”; a quasi tre minuti la Gomme.it con Mirko Signorotto, Luca Mazzola e Loris Minella.

E' stata anche una giornata di sport popolare. Circa 200 appassionati hanno partecipato alla prova trail di Nordic Walking tra Busche e Feltre. Altri 150 nella prova Bike che ha percorso la pista ciclabile tra Belluno e Feltre. Il giorno prima a Prà del Moro, il Nordic Walking protagonista con la 4 Ore a squadre, con 19 formazioni partecipanti. E Belluno quasi in duemila alla non competitiva “Con il cuore delle mani”. L'evento ha beneficiato le scuole cittadine. E poi i nonni all'esordio della "Nonno Run – Rocce Impavide", corsa dedicata alla terza età: circa cento in gara. Tra un anno l'appuntamento è con la Piave Marathon: per una volta sostituirà la Belluno-Feltre Run nell’anno del decennale.

RISULTATI

Uomini: 1. Jean Baptiste Simukeka (Rwa/Rcf Roma Sud) 1h36’22”, 2. David Kiplagat Tum (Ken/Atl. Castello) 1h36’52”, 3. Said Boudalia (Gs La Piave 2000) 1h37’57”, 4. Lahcen Mokraji (Mar/Atl. Desio) 1h37’58”, 5. Luca Piergiovanni (Vini Fantini) 1h53’32”, 6. Giorgio Damian (Gs Quantin) 1h53’32”, 7. Matteo Vecchietti (Atl. Valle di Cembra) 1h56’32”, 8. Roberto Scariot (Atl. Fiori Barp) 1h59’06”, 9. Marco Antonio Usai (Gs La Piave 2000) 1h59’24”, 10. Stefano Varaschin (Atl. Trichiana) 2h00’51”.

Trofeo FlexPiave. Staffetta maschile: 1. Grondaflorex (Lucio Sacchet, Nicola Spada, Federico Polesana) 1h37’29”, 2. Gomme.it 5 (Mirko Signorotto, Luca Mazzola, Loris Minella) 1h40’13”, 3. La Sportiva (Christian Varesco, Michele Tavernaro, Alessandro Follador) 1h42’00”. Staffetta mista: 1.  Red Pub (Alberto Marchesani, Valentina Gavarretti, Gianni Bortoluzzi) 1h52’47”, 2. Alpago Run (Michaela Bortoluzzi, Daniel De Battista, Gianpietro Barattin) 1h56’20”, 3. Excellent Onesight (Devis Zasso, Silvia Gavarretti, Erwin Ronchi) 1h56’56”.  

Donne: 1. Ruth Chebitok (Ken/Athletic Terni) 1h59’11”, 2. Mirella Bergamo (Gs Valsugana Trentino) 2h06’19”, 3. Stefania Carola (Cagliari Marathon) 2h11’06”, 4. Federica Schievenin (Ana Atl. Feltre) 2h13’59”, 5. Ilaria Gurini (Essetre Running) 2h15’27”, 6. Giada Dal Cortivo (Giro delle Mura Città di Feltre) 2h15’44”, 7. Vania Rizzà (Bassano Running Store) 2h15’44”, 8. Silvia Rigoni (Gs Pavione) 2h20’55”, 9. Gigliola Zabot (Sc Alpago) 2h22’12”, 10. Irene Da Rold (Dolomiti Belluno) 2h30’48”.  

Trofeo FlexPiave. Staffetta femminile: 1. Gomme.it 14 (Meril Pradel, Antonella Simion, Deborah Pomarè) 2h06’14”, 2. Gomme.it 2 (Lara Comiotto, Carlotta Da Rold, Giulia De Bettin) 2h10’13”, 3. Gomme.it 8 (Marta Paoletti, Cristina De Bacco, Cristina De Rocchi) 2h17’01”.